Road to Natural Olympia

Di Davide Donati – Atleta Pro PNBA

Mi chiamo Davide Donati, classe Agosto 1971, sono un Leone, per questo ho lo spirito guerriero e competitivo.

Ho iniziato la mia carriera agonistica a 5 anni come calciatore.

All’età di 14 anni iniziai a frequentare e ad allenarmi in una palestra vicino casa mia, e rimasi subito colpito dai ragazzi più grandi e muscolosi che si allenavano con 100 kg di panca e 150 kg di squat.

Dentro di me si accese un fuoco, un desiderio di diventare grosso e forte per battere quei ragazzi.

Iniziai ad appassionarmi sempre di più al mondo del bodybuilding, quindi iniziai a studiare libri su alimentazione e allenamento.

Compravo una rivista, Olympian’s News, che a quei tempi era la rivista del settore più seguita d’Italia, ci vedevo sopra le foto dei vari campioni di body building.

Da qui, la voglia di gareggiare e di montare su un palco, mostrando i miei muscoli, fu fortissima.

Dopo qualche anno che spingevo ghisa come un matto, decisi di gareggiare. Correva l’anno 1994.

Feci il mio esordio nella federazione Wabba Italia, nella selezione centro Italia, conquistando il 3° posto con ben 25 atleti in categoria b.b. pesi leggeri.

Da quel giorno non mi sono più fermato. Arrivando a vincere 9 titoli Italiani in 4 federazioni differenti e un Argento ai campionati Europei NABBA W.F.F in Germania.

Nel 2009 scoprii l’esistenza di una federazione Natural nata da poco, la NBFI – Natural Bodybuilding & Fitness Italy, fondata da Sandro Ciccarelli, noto editore, imprenditore del mondo fitness e fondatore del mondo del Natural Bodybuilding in Italia, che all’epoca aveva già maturato 30 anni di esperienza nel settore.

Nel 2010 decisi di gareggiare in NBFI conquistando la medaglia di Argento ai campionati Italiani e la qualifica per i campionati Europei WNBF di Zurigo, dove vi partecipai vincendo:

  • Titolo Europeo
  • Pro Card
  • Titolo di Best Poser

Ero al settimo cielo, ma la mia sete di gloria non era finita. Partecipai agli Europei ed ai Mondiali WNBF per altri 5 anni, ottenendo dei buoni piazzamenti.

Nel frattempo decisi di diventare Giudice Federale NBFI, quindi intrapresi il percorso formativo, arrivando ad ottenerlo in breve tempo, data la mia esperienza maturata in anni in questo settore.

Versi fine anno 2018, la NBFI decise di cambiare partnership a livello Mondiale e affiliarsi con INBA PNBA, la federazione di Natural Bodybuilding fondata per prima a livello globale, che conta più atleti iscritti a livello mondiale e con più nazioni affiliate.

Perciò iniziai a seguire sui social la pagina INBA GLOBAL per vedere le gare che organizzavano e che atleti vi fossero.

Mi piacque subito e decisi di partecipare ai campionati mondiali 2019 in Romania rimanendo contento dell’organizzazione guidata dal Presidente INBA Romania, Sveduneac Adrian.

Nel 2020 per motivi di questa maledetta pandemia Covid-19 non ho gareggiato, ma sono rimasto sul tavolo Giudici NBFI a giudicare il campionato Italiano ed europeo INBA PNBA che si svolsero a Firenze.

Vorrei citare lo STAFF NBFI a partire dal Presidente Sandro Ciccarelli, il vice Presidente Sauro Ciccarelli, il Capo giuria Augusto Priami, il giudice federale Andrea Bonciani e la segretaria Isabella Desci, i quali, tutti assieme formiamo una bella squadra molto professionale.

Nel 2021 sono tornato a gareggiare ai campionati del mondo INBA PNBA in Romania, dove la NBFI ha portato una bellissima Nazionale composta da 50 splendidi atleti capitanati da me ed è stato un vero successo.

Ma l’obiettivo grosso era partecipare al Natural Olympia l’8 novembre 2021 con la Nazionale NBFI.

Partimmo per Las Vegas, il sogno che tutti i B.B vorrebbero realizzare.

Il giovedì prima della gara fu il giorno della presentazione delle categorie con gli atleti delle varie nazioni.

Quando fu il turno della mia categoria montai sul palco dell’Olympia, le gambe mi tremavano e il cuore mi batteva a 200. Vidi così da vicino i miei avversari e amici della cat. PRO GRAND MASTER +50.

Tutto proseguì liscio, organizzazione impeccabile guidata dal Presidente Denny Kakos e il suo staff, sempre gentili e disponibili. Il back stage era ben organizzato con il reparto pump, Tan e truccatrici impeccabili.

Il venerdì ci fu la presentazione delle Nazionali con le loro bandiere…spettacolare, e successivamente iniziò lo show con le categorie Amatori.

Era un palco differente da quelli Europei, la gara Americana si svolse senza sottofondo musicale, la voce del capogiuria rotta solamente dal tifo del pubblico molto numeroso.

Quando arrivò il gran giorno, il mio sogno nel cassetto si stava avverando, il sabato, giorno dei Pro.

Arrivai presto alla location della gara, il Casino Grand Hotel Golden Nugget (bellissimo).

Finché non sei dentro non potevo rendermi conto del livello altissimo della gara, con atleti provenienti da tutto il mondo, è veramente la gara più importante del Natural B.B.

Presi un posto nel backstage e mi sdraiai con le gambe alte per rilassarmi e mantenere basso il cortisolo. Le chiamate delle categorie precedenti alla mia mi facevano alzare la tensione fino a quando non arrivò il mio turno.

Iniziai il riscaldamento con gli elastici, i muscoli iniziavano a riempirsi di glicogeno, la ricarica di carbo stava facendo effetto.

Ci siamo, l’assistente chiama la categoria sul palco…la categoria era numerosa, con 19 splendidi over 50 tutti in formissima. Iniziai a salire le scale, il cuore mi batteva a mille e l’adrenalina salì alle stelle.

Sapevo benissimo che in quella mezz’ora dovevo sparare tutte le cartucce che avevo nel caricatore.

Non conoscevo ancora bene i metodi di valutazione della giuria, per cui adottai una strategia. Essendo un peso leggero, per farmi notare dal capogiuria, cercai di posare mezzo metro più avanti dei miei avversari. Il capogiuria mi fece il cenno di tornare al mio posto, ma era ciò che volevo, cioè che mi notasse.

Chiamarono la prima linea di confronto di fronte alla giuria. Erano tutti atleti e campioni Americani che già sicuramente conoscevano bene (me lo aspettavo).

Successivamente, di fianco a loro, iniziarono a chiamare gli atleti che per la giuria erano i più condizionati. Ad un certo punto il capogiuria mi guarda e chiama il 322, il mio numero.

Per un attimo il cuore mi si fermò, avevo il sangue ghiacciato….era arrivato il Mio momento. Mi posizionai nella linea frontale ai giudici e iniziarono a chiamare i quarti di giro e le pose obbligatorie

Iniziai a posare, strizzando i muscoli all’inverosimile per una mezz’ora. Il tempo si fermò, ero concentratissimo, ero al settimo cielo….infine il capogiuria ci fece tornare tutti e 19 in fila…i giudici avevano votato e la classifica era stata stilata.

L’assistente di palco iniziò a chiamare i Top 5 in finale.

La terza chiamata fu per il 322, il Mio numero, le gambe mi tremavano e iniziai a piangere.

Usciti gli altri concorrenti, rimanemmo in 5 sul palco. Il giudice di palco assieme al Presidente Kakos iniziarono a premiare.

Al 5° posto Donati Davide, ero emozionatissimo, presi la mia bandiera, il tricolore e mi posizionai sul mio gradino tanto desiderato.

Ero felicissimo, coronai il mio sogno…essere tra i primi 5 al Natural Olympia.

Questo è il riassunto della mia preparazione:

La Mia split routine di allenamento si divide in:

1° giorno, muscoli di spinta: Petto, spalle, tricipiti, addome

2° giorno, Gambe e Polpacci

3° giorno, muscoli di trazione: Dorso, bicipiti, addome

4° giorno riposo, solamente cardio liss

L’alimentazione si divide in:

Giorni ON, cioè con allenamento, dove carico più carboidrati, scarico i grassi, le proteine le tengo costanti su 2 gr per KG di peso corporeo.

Giorni OFF, cioè di riposo dagli allenamenti, scarico i carboidrati, aumento i grassi, le proteine costanti sempre a 2 gr per KG di peso corporeo.

I miei alimenti sono:

PROTEINE: pollo, Tacchino, Pesce merluzzo, sgombro, Salmone, Uova, Latticini.

CARBOIDRATI: Riso, Pasta, Pane , Avena, Farro, Orzo, Grano Saraceno

GRASSI: Olio EVO, Omega 3, Tuorlo d’uovo, Mandorle, Noci, Olio di lino

BEVANDE Acqua, Coca Cola Zero

INTEGRATORI: Vit. C, Vit. B, Multivit. e Minerali, Zinco, Magnesio, EAA, Ciclodestrine, Creatina, Melatonina.

Il mio pre-workout: Caffeina anidra e Arginina.

Intra-workout: Ciclodestrine, Creatina, EAA

PEAK WEEK: La settimana pre-contest è molto importante.

Il mio programma gara inizia 15 giorni prima della competizione, parto a caricare acqua e sale precisamente con 5\6 litri e 1 gr di sale per litro di acqua al giorno, fino ad arrivare il giorno prima della gara a 8 litri e 8 gr di sale.

Dalla domenica precedente la gara inizio a scaricare i carboidrati per 3 giorni consecutivi, mantengo le proteine costanti su 2 gr per kg di peso corporeo, mentre i grassi li alzo a 1 gr per kg di peso.

Dal giovedì ricarico i carboidrati con 300\400 gr al giorno, calo i grassi di 20\30 gr e le proteine le calo leggermente a 1,5 gr per kg di peso corporeo.

La sera prima della gara stacco l’acqua e il sale, invece il giorno della competizione lo gestisco in base a quanta ritenzione ho sotto pelle. Di solito faccio una bella ricarica di carboidrati semplici e complessi come gallette e marmellata, miele e frutta disidratata.

Prima di salire sul palco, un po’ di patatine salate e via, pronto per lo show!

Voglio precisare che la peak week non fa miracoli, bisogna arrivare già tirati un mese prima della gara, la ricarica serve solamente a dare un po’ più di pienezza ai muscoli già striati.

Un saluto a tutti e ci vediamo al Natural Olympia 2022!


Nota dell’editore: Il percorso per arrivare al Natural Olympia di Las Vegas in USA, dall’Italia, è partecipare alle gare di natural bodybuilding organizzate dalla NBFI – Natural Bodybuilding & Fitness Italia, la quale rappresenta la INBA (International Natural Bodybuilding Association) PNBA (Professional Natural Bodybuilding Association) in Italia. Link dell’associazione: https://www.nbfi.it/


Guarda il video della routine individuale di Davide Donati al Natural Olympia 2021:


Davide Donati lo trovi su:


© di Excellent Style. Tutti i diritti riservati.

Ti è piaciuto? Se vuoi abbonarti scegli il formato che preferisci!


Leggi le recensioni dei nostri clienti

Excellent Style
valutazione negozio4.80 / 5
valutazione prodotto4.78 / 5
111 recensioni

Una-tantum
Mensile
Annuale

Fai una donazione una tantum

Fai una donazione mensilmente

Fai una donazione annualmente

Scegli un importo

€5,00
€15,00
€50,00
€5,00
€15,00
€50,00
€5,00
€15,00
€50,00

In alternativa inserisci un importo personalizzato


Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Fai una donazioneDona mensilmenteDona annualmente

Scrivici su Whatsapp:


Seguici sui nostri social:


Iscriviti alla nostra newsletter:

POST REPLY

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Apri la chat
Contattaci
Ciao!
Hai bisogno di aiuto?
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: