Ana Sercer – Women’s Wellness Pro PNBA

Foto di Davide Giannico – Per gentile concessione della NBFI

Di Ana Sercer

Mi chiamo Ana Sercer, abito a Treviso più precisamente a Biadene, Montebelluna.

Ho 26 anni, anche se me ne sento 16 ormai da ben dieci anni.

Sono laureata in Relazioni Internazionali per il Marketing e mi occupo di Marketing e Interazioni Umane come libera professionista collaborando con PMI, inoltre insieme a mio marito Ilario gestisco il centro fitness Invictus a Volpago del Montello (TV).

Principalmente, sono responsabile dell’area commerciale e amministrativa quindi ho parecchie responsabilità dal punto di vista gestionale della struttura.

Nel 2016 ho iniziato il mio percorso come segretaria da Invictus; quindi, tutto è nato un po’ per caso.

Io sempre stata una ragazza sportiva, provengo da una famiglia molto attiva in quanto mio papà è allenatore di Tennis Tavolo (attualmente della Nazionale Inglese) o più comunemente conosciuto come Ping-Pong, lo praticavamo tutti, in primis i miei genitori, che si sono conosciuti in palestra e successivamente anche mia sorella ed io.

Prima di iniziare a giocare a livello agonistico, ho provato tantissimi sport come Nuoto, Danza, Calcio ma non mi appassionavano come giocare con una racchetta e una pallina.

Ho praticato Tennis Tavolo per dieci anni circa, arrivando a competere anche in serie A2 ma arrivata l’età adolescenziale ho preso la scelta di dedicare il mio tempo allo studio e in quarta superiore mi sono catapultata in Thailandia con AFS Intercultura.

Questo è stato l’anno che più mi ha cambiata e resa la ragazza che sono tutt’ora.

Ecco, ho divagato.. succede spesso quando ripenso ai viaggi.. Dunque, ho iniziato a fare palestra per divertimento già nel 2013, 2014 a giornate alterne con allenamenti di tennis tavolo e mantenuto per due o tre volte alla settimana.

Nel 2016, iniziando a lavorare per pagarmi gli studi universitari, ho sentito il richiamo dei pesi.

Avevo una scheda fatta su misura per me da Ilario, mio attuale marito ma che allora era un collega di lavoro, fatta puramente per poi ribadire che non mi allenavo, ma amo lo sport e credo fermamente che prendersi cura di sé e del proprio benessere sia fondamentale per stare bene con il proprio corpo e soprattutto con la mente.

Ho iniziato ad essere seguita a 360 gradi per una scommessa fatta a lavoro tra i miei due “capi” sempre per la mia poca costanza secondo loro… BUGIA.

Sono una ragazza molto metodica e cerco di organizzare e pianificare la mia giornata sempre al massimo della produttività.

Era Aprile 2017, primo check, prime misurazioni, primi miglioramenti e primi allenamenti mirati ad un miglioramento effettivo.

Iniziò tutto molto a rilento, perché era un periodo per me “critico” e di crescita generale, in fondo a vent’anni non sai nemmeno cosa vuoi veramente dalla tua vita.

Mi ritrovavo a vivere da sola e a dover prendere decisioni di vita ben più grandi di me. 

Ed è proprio qui che ho trovato accanto a me, la persona che ho sposato.

Ilario persona fondamentale per me, solo lui ha creduto in me anche quando tutto mi remava contro.

Ho passato mesi dove anziché perdere peso qualsiasi allenamento facessi io prendevo peso e anche grasso, così abbiamo semplicemente continuato a fare il nostro, ogni giorno, per mesi.

Dopo ben 4 mesi si è sbloccato qualcosa e seguendo le giuste indicazioni sono riuscita a salire sul palco a Settembre 2018 a Cervia, selezione NBFI per il Campionato Italiano.

E’ stata un’esperienza indimenticabile, eravamo in tantissime atlete, ricordo quel giorno come se fosse ieri, il backstage, le luci, il caldo..  Il miele e la gallette avevano un sapore diverso, di divertimento, come se fossi nel mio posto. Al momento giusto, con le persone che mi desideravano il meglio per me.

Resoconto del 2018: Terza in Bikini Juniores e quarta in Bikini Medium, assieme al mio preparatore decidiamo di fermarci qui anche perché avevo bisogno di tempo per maturare a livello muscolare.

Successivamente ho gareggiato nel 2019 Vicecampionessa NBFI Bikini Medium e nel 2020 invece, ho vinto il titolo di Campionessa Italiana NBFI Bikini Small.

Nel 2020, a causa della pandemia, è stata una preparazione un po’ sofferta per via dell’attività lavorativa che era stata chiusa per molti mesi e i soldi scarseggiavano.

Un periodo nero, un po’ per tutti, ma viverlo chiusi in casa non ci ha aiutato nonostante tutto questo abbiamo sempre cercato di portare luce nelle nostre vite e in quelle di chi ci circondava.

Nel 2020 dopo il campionato Italiano, ho partecipato anche al campionato Europeo INBA portando a casa il titolo di Vicecampionessa Europea INBA Global, per quanto tu ora possa dire: “oh mio dio che brava!“.

Per me non ero brava, avevo perso e perdere per Ana come atleta non era contemplato.

Soprattutto in quel periodo, vedevo la vittoria come l’unica possibilità e tutto il resto non andava bene.

Mi sentivo triste e delusa da me stessa, come se tutti gli sforzi e tutta la fatica non fossero mai abbastanza.

Ecco quello che vorrei dirti è proprio questo:

“Vivi le tue gare come un’esperienze di vita, dove ogni momento è valido per imparare e migliorare, affronta la tua preparazione con amore per ciò che fai. Svegliati la mattina con la voglia e l’entusiasmo di seguire il piano alimentare perché ti permette di raggiungere una versione nuova di te. Sogna in grande ma tieni i piedi ben saldi a terra senza volare in cielo. Non ti serve volare, ti è necessario stare in piedi e affrontare ogni ostacolo con grinta e tenacia. La preparazione è un in più, un qualcosa che scegli e che apprezzi, la preparazione è un valore aggiunto che c’è nella tua vita, lo fai per vedere dei cambiamenti nel tempo e per poter condividere questo percorso con chi è accanto a te.

Rendi la preparazione il tuo miglior alleato. Spesso mi chiedono come?

AMANDOLA.

Amando la dieta anche quando hai fame, amando gli allenamenti pure quando devi fare qualcosa che non ti fa impazzire. Trova il modo di essere TU la tua motivazione. “

Questo pensiero, l’ho coltivato nella mia off season del 2021 dove ho guardato da sottopalco mio marito Ilario Fogarolo gareggiare.

Mi ha aiutato molto vedere la sua preparazione da spettatrice, vedere la fatica, la fame e la testardaggine ha reso possibile capire come gestire determinate emozioni estranee al nostro essere.

Perché si sa che la fame gioca brutti scherzi, ma possiamo imparare a gestirla.

I miei allenamenti sono da anni UGUALI, abbiamo cambiato qualche metodologia ma non ho mai variato esercizi.

Ho sempre fatto squat, RDL, stacco, affondi, pressa, squat bulgaro, hip-trust, spinte manubri, lat machine presa prona e inversa, alzate laterali, rematori, t-bar etc. probabilmente avrò dimenticato degli esercizi.

Attualmente mi alleno 5 volte a settimana, ho 2 full body a tempo in rep/range differenti, 1 full body con progressioni su ripetizioni, un giorno di upper in “pump” con ripetizioni sulle 15/20 ed infine un giorno specifico per glutei e punti carenti.

Ad ogni allenamento ho un circuito HIIT di 35 minuti, al momento non essendo in un momento clue pre-gara, l’HIIT è variato e dipende dagli impegni lavorativi e da come varia il peso nelle settimane.

Al momento la mia alimentazione è molto varia nel senso che seguo i miei macronutrienti ma non mi privo di particolari cibi come può essere pre-contest. Ad esempio, io accuso molto di gonfiore causato da dolcificanti come edulcoranti, quindi li tolgo almeno 6 settimane prima delle competizioni.

I miei macronutrienti variano in tre giorni di low carb, seguiti da un giorno di ricarica fats e successivamente tre giorni di ricarica carbo, mi sono preparata con questa ciclizzazione integrando con EAA nei giorni in cui avevo le proteine più basse.

Ad Aprile ho iniziato a fare un paio di gare di rodaggio con una forma ancora poco matura perché l’obbiettivo è appunto quello di avere la forma migliore tra Ottobre e Novembre.

A Giugno, seppur con una forma non ancora al top decidiamo di fare la selezione NBFI a Crema, doppia categoria Wellness e Bikini, prima nelle Wellness e terza nelle Bikini Medium, qualifica per il mondiale INBA PNBA arrivata in entrambe le categorie.

Decidiamo di fare entrambe le categorie al mondiale di Firenze, e arriva la prima vittoria di Pro Card con il titolo di Campionessa del mondo Wellness ma non finisce qui, riesco ad arrivare Terza nella categoria Bikini Medium.

Finite queste gare ho festeggiato con del buon cibo e per una settimana sono stata FREE da macros.

Successivamente, ho continuato a seguire la stessa strategia ma con calorie più alte in maniera da poter dare un po’ di relax al corpo e riuscire a spingere di più in allenamento, devo dire che sta funzionando, mi vedo molto bene al momento.

Ora, abbiamo in progetto la gara in Inghilterra, successivamente l’europeo in Ungheria e se tutto va bene, il sogno americano a Las Vegas al Natural Olympia.

E’ un anno importante per me, sto crescendo molto come atleta ma soprattutto come persona e professionista.

L’obbiettivo come Atleta PRO PNBA è portare in alto NBFI Italy in quanto valorizzano i propri atleti in ogni loro aspetto, a partire dalla puntualità che c’è nelle gare in cui organizzano e nei giudizi (che possano piacere o meno) oggettivi.

Voglio poter raggiungere buoni risultati in America ed in Ungheria nella categoria PRO Wellness.

Ana come persona desidera illuminare la vita di chi vede buio attorno, a volte, basta poco anche solo un sorriso.

A volte però ci ritroviamo in momenti o periodi impegnativi e che ci richiedono molti sforzi per allontanarli.

E’ proprio per questo che voglio dirti di credere sempre nelle tue capacità perché hai un valore ben definito e sta a te crederci. Perché la differenza è proprio lì.

Il Natural Bodybuilding è uno stile di vita con principi sani che non hanno età e li puoi diffondere nella società che ti circonda, raccontando e comunicando che si può migliorare seguendo un regime alimentare vario con allenamenti che ti rendono felice.

Ti auguro una vita piena di momenti belli per essere fiero o fiera delle giornate che affronti con tanta fatica.


Ana Sercer la trovi su:


© di Excellent Style. Tutti i diritti riservati.

Ti è piaciuto? Se vuoi abbonarti scegli il formato che preferisci!


Leggi le recensioni dei nostri clienti

Excellent Style
valutazione negozio4.80 / 5
valutazione prodotto4.78 / 5
109 recensioni

Una-tantum
Mensile
Annuale

Fai una donazione una tantum

Fai una donazione mensilmente

Fai una donazione annualmente

Scegli un importo

€5,00
€15,00
€50,00
€5,00
€15,00
€50,00
€5,00
€15,00
€50,00

In alternativa inserisci un importo personalizzato


Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Fai una donazioneDona mensilmenteDona annualmente

Scrivici su Whatsapp:


Seguici sui nostri social:


Iscriviti alla nostra newsletter:

POST REPLY

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Apri la chat
Contattaci
Ciao!
Hai bisogno di aiuto?
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: