OLTRE LA BARRIERA DEL DOLORE

Oltre la barriera del dolore

La scienza delle ripetizioni forzate

A cura di Excellent Style

L’uso delle ripetizioni forzate è una tecnica di allenamento controversa che prevede di allenare un muscolo oltre il punto dell’incapacità muscolare.

I critici delle ripetizioni forzate affermano che quando il muscolo è completamente affaticato l’aggiunta di ripetizioni forzate non serve a
stimolare altri guadagni di massa o forza.

L’unico studio che ha esaminato gli effetti delle ripetizioni forzate si è concentrato solo sui guadagni di forza e non ha individuato vantaggi dati
dalle ripetizioni forzate rispetto all’allenamento all’incapacità.

Però, quello studio è stato condotto su giocatori di pallacanestro e pallavolo
e può non essere applicabile a quelli che vogliono sviluppare muscoli più grossi.

Le ripetizioni forzate aumentano svariati ormoni anabolici, come il testosterone e l’ormone della crescita, però l’incremento dei livelli di questi ormoni a seguito dell’allenamento produce effetti anabolici dubbi nei muscoli, perché l’incremento ha durata breve.

Sebbene la letteratura attuale non possa trarre conclusioni certe circa il contributo delle ripetizioni forzate all’aumento della massa muscolare, il fatto che le ripetizioni forzate influenzino favorevolmente i meccanismi noti alla base dell’ipertrofia muscolare, cioè tensione meccanica, stress metabolico e danno muscolare, suggerisce che le ripetizioni forzate contribuiscono effettivamente alla costruzione di massa muscolare aggiunta.

POST REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.